Juve, senti Zidane: 'A Madrid ho dato tutto, una fortuna starci 20 anni. Il Real può essere migliore senza di me'

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Alla vigilia della sfida di domani contro il Villarreal, Zinedine Zidane è intervenuto in conferenza stampa, lanciando messaggi non troppo velati sul futuro: "La cosa importante non è se io o qualcun altro resta qui. E' la verità, per noi c'è solo la partita di domani. Futuro? Ne parliamo un'altra volta, domani giochiamo. Non è il momento di parlare, tutta l'energia è rivolta alla partita di domani".

PAROLE D'ADDIO? - Interrogato poi sui colloqui con il club, Zidane ha spiegato: "Se ho già parlato? No. Ripeto, l'importante è la partita di domani. Mi piace il supporto della gente, mi piaceva anche quando giocavo. Ho sempre dato tutto per il Real, è il miglior club in cui sono stato. Sono quasi 20 anni. Se il Real può essere un club migliore senza di me? Sicuramente sì".