Juve, in settimana nuovo incontro con il Sassuolo per Locatelli: e quel legame con Pjanic...

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Juventus fa sul serio per Manuel Locatelli, i bianconeri valutano la prossima come la settimana decisiva per un affare da chiudere al più presto, onde evitare l'inserimento di club stranieri come l'Arsenal e la crescita del valore del centrocampista classe 1998, in seguito alla disputa di un grande Europeo: il Sassuolo continua a chiedere 40 milioni cash, mentre il club bianconero continua a voler abbassare il prezzo del cartellino, inserendo qualche contropartita.

IN SETTIMANA UN NUOVO INCONTRO - Per il momento è escluso il rischio di un'asta, che in automatico metterebbe a serio rischio la candidatura bianconera. La trattativa rimane nel vivo, le parti si sono parlate più volte e per i prossimi giorni, probabilmente entro la metà della settimana che viene, è stato fissato un altro vertice tra i due club, con i dirigenti Cherubini e Carnevali che avranno modo di vedersi e continuare a trattare.

QUEL LEGAME CON PJANIC... - In questo ambito si inserisce anche la situazione legata a Pjanic. Dalla Spagna sono sicuri che il Barcellona lo possa lasciar partire a zero, ma secondo quanto appreso da Calciomercato.com, il club blaugrana è orientato a chiedere comunque un indennizzo: il patto è che se il bosniaco trova un club può andarsene tranquillamente a condizioni agevoli, l'ostacolo potrebbe poi essere legato al lauto stipendio del classe 1990. La volontà della Juve è quella di provare a prenderli entrambi, per un deciso restyling del centrocampo da assegnare a Massimiliano Allegri.

@AleDigio89

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli