Juve, si allontana Kostic: offerta di rinnovo dell'Eintracht, i dettagli

A lungo nel mirino dei club italiani, ma ormai sempre più “rassegnato” all’idea di proseguire la sua avventura con la maglia dell’Eintracht Francoforte. Filip Kostic pensava di capitalizzare il rendimento dell’ultima stagione, coronata dalla vittoria da protagonista dell’Europa League, col trasferimento in un campionato più importante e i contatti con Inter e Juventus - prima ancora con la Lazio già nella passata estate - sembravano poter assecondare le ambizioni del nazionale serbo. Che soprattutto nelle ultime settimane ha figurato spesso nelle cronache di mercato del club bianconero, prima che quest’ultimo virasse con forza su Angel Di Maria.

RINNOVO IN ARRIVO - Le problematiche incontrate dal ds juventino Cherubini a sbloccare alcune cessioni strategiche per alimentare la liquidità per i colpi in entrata e la distanza tra domanda e offerta mai colmata per Kostic ha fatto sì che l’Eintracht - in assenza di nuovi concreti segnali in uscita - rompesse gli indugi con l’entourage del calciatore sottoponendogli il prolungamento del contratto in scadenza a giugno 2023. Con un sostanzioso incremento del suo ingaggio che, secondo quanto riferisce il canale tedesco Sport1, può salire fino a 5 milioni di euro a stagione.

LA JUVE CAMBIA PIANO - La medesima forte riferisce che gli agenti di Kostic hanno mostrato un forte gradimento di fronte alla proposta dell’Eintracht e l’orientamento del giocatore è di accettarla. Un obiettivo che dunque si allontana sempre di più per la Juventus che, dopo le ufficialità a costo zero di Pogba e Di Maria, ha altre priorità per le settimane a venire. Provare a definire la cessione di De Ligt, con la quale finanziare l’acquisto di un suo sostituto e di un altro colpo a centrocampo; l’arrivo di un nuovo esterno, in attesa del pieno recupero di Chiesa, per il momento passa in secondo piano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli