Juve 'signor no!': tutte le offerte rifiutate dai bianconeri

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"C'è chi dice no" cantava Vasco Rossi ormai 34 anni fa. Un successo che resiste ai giorni nostri e che ha in qualche modo "ispirato" la fase iniziale del mercato della Juventus. Sì, perchè ancor prima di intavolare trattative per migliorare la rosa da mettere a disposizione di Massimiliano Allegri, tornato sulla panchina dopo l'anno targato Andrea Pirlo (esonerato), la Juve ha rifilato secchi no ad alcune offerte arrivate per tre suoi calciatori, ritenuti tutti incedibili.

Federico Chiesa | Frank Augstein - Pool/Getty Images
Federico Chiesa | Frank Augstein - Pool/Getty Images

Lo ha rivelato l'edizione odierna di Tuttosport, che ha spiegato come in primis gli occhi delle big europee si siano posati su Federico Chiesa. L'attaccante ex Fiorentina è stato senz'altro tra le note liete della stagione appena conclusa con la qualificazione Champions ottenuta all'ultima giornata, oltre ad aver disputato un grande Europeo con l'Italia (sperando possa incrementare il bottino nella finale con l'Inghilterra): per Chiesa è arrivato un sondaggio del Bayern Monaco, fatto cadere nel vuoto dal ds Cherubini.

Matthijs de Ligt | Dean Mouhtaropoulos/Getty Images
Matthijs de Ligt | Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Il secondo calciatore richiesto, nonostante un Europeo deludente al contrario di Chiesa, è stato Matthijs De Ligt. Sul difensore olandese si è presentato il Barcellona a più riprese, che fu superato in volata nell'operazione con l'Ajax di due stagioni fa: altro tentativo, altro no da parte della Juve per il difensore 21 enne.

Rodrigo Bentancur | Wagner Meier/Getty Images
Rodrigo Bentancur | Wagner Meier/Getty Images

In ultimo c'è Rodrigo Bentancur, lanciato giovane alla Juve proprio da Max Allegri. Il centrocampista uruguaiano è da tempo nel mirino dell'Atletico Madrid di Diego Simeone: c'erano stati contatti, anche alla luce dell'operazione Alvaro Morata, interrotti subito dopo l'ufficialità del ritorno alla Juve di Allegri.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli