Juve stende Lecce 4-0 e tenta la fuga: +7 sulla Lazio

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

La Juve travolge il Lecce per 4-0 e tenta la fuga. I bianconeri si impongono nell'anticipo della 28esima giornata con le reti di Dybala, Ronaldo, Higuain e de Ligt che griffano il successo nel match contro i pugliesi. Il successo consente alla capolista di salire a 69 punti e di portare a 7 lunghezze il vantaggio sulla Lazio, che ospiterà la Fiorentina. La Juve, sonnecchiante per mezz'ora, prende in mano il match quando il Lecce resta in inferiorità numerica: al 32' Lucioni perde palla ed è costretto al fallo su Bentancur lanciato a rete. 

GUARDA ANCHE: La volata scudetto

Con l'uomo in più, la Juve si scuote e comincia a creare occasioni, Ronaldo e Bernardeschi sprecano chance clamorose prima dell'intervallo. Al 53', l'ennesimo errore del Lecce in fase di impostazione spiana la strada ai padroni di casa. Ronaldo si ritrova il pallone tra i piedi e lo offre a Dybala: sinistro perfetto dal limite dell'area, palla all'incrocio e 1-0. La squadra di Sarri insiste e raddoppia al 62'. Ronaldo si procura un rigore anticipando Rossettini e dal dischetto non sbaglia: 2-0 e game over. La mezz'ora finale è accademia. La Juve gestisce pallone ed energie, calando il tris all'83' con Higuain. Ronaldo costruisce, l'argentino segna: 3-0. C'è gloria anche per de Ligt all'85'. L'olandese è puntuale al colpo di testa su cross da destra: 4-0, poker bianconero e progetto di fuga. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...