Juve: Tchouameni è il sogno a centrocampo

·2 minuto per la lettura

Il Natale è appena passato, ma il tempo per esprimere dei desideri e chiedere dei regali, sul mercato, arriverà presto. Per tutti i club, che a gennaio punteranno a rinforzarsi in vista della parte finale di stagione. Anche per la Juventus, che più che al mercato di riparazione guarda già alla prossima estate, per continuare il suo percorso di rinnovamento andando a puntellare la rosa con almeno due calciatori di primissimo livello: un centrocampista e un attaccante.

SOGNO TCHOUAMENI - In particolare, è il reparto mediano quello che da tanti anni è il maggiormente deludente della squadra bianconera. Allegri, Sarri, Pirlo, di nuovo Allegri, tutti gli allenatori che si sono alternati negli ultimi anni sulla panchina non sono riusciti a trovare gli uomini cui affidare il gioco della squadra. Sono lontani i tempi di Pirlo (in campo), Vidal, Pogba e Marchisio, quindi la priorità sarà data al rinforzo in mezzo. L'obiettivo numero uno ha un nome e un cogome: Aurelien Tchouameni.

DUE OSTACOLI - Un profilo seguito da tempo dalla Juve e anche dagli altri top club europei. Un calciatore capace di unire fisicità e qualità, adatto a un ruolo centrale in entrambe le fasi. Già la scorsa estate Federico Cherubini cercò di strappare al Monaco il gioiello classe 2000, ma si scontrò con una richiesta di oltre 50 milioni di euro. Le pretese dei monegaschi non sono scese, come dimostrato dalle recenti dichiarazioni di ​Paul Mitchell, direttore sportivo del Monaco: "​La sua valutazione è decisamente degna di un crack. A Monte Carlo tutto costa tanto, diciamo che Tchouameni è caro come il gran Casinò". Il prezzo è uno dei due ostacoli per i bianconeri, l'altro è rappresentato dalla difficoltà di cedere quei giocatori, con ingaggi molto pesanti, che non rientrano nel progetto (Arthur e Ramsey su tutti). Due problemi da risolvere, per trovare una soluzione. In giornate di regali, anche la Juve sogna...

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli