Juventus, approvati i conti del primo trimestre 2019-2020

Goal.com
In occasione della decima edizione, la Juventus rinnova il progetto puntando sull'educazione partecipata attraverso un programma scolastico.
In occasione della decima edizione, la Juventus rinnova il progetto puntando sull'educazione partecipata attraverso un programma scolastico.

Il Consiglio di Amministrazione della Juventus, presieduto da Andrea Agnelli, ha esaminato e approvato i principali risultati al 30 settembre 2019 e il regolamento per il voto maggiorato.

I ricavi ammontano a €170,4 milioni, evidenziano un incremento di €27,3 milioni rispetto al dato di €143,1 milioni dell'analogo periodo dell'esercizio precedente. Tale incremento, come riportato da una nota sul sito ufficiale dei bianconeri, è dovuto principalmente da maggiori proventi dalla gestione dei diritti alle prestazioni sportive dei calciatori per €21,7 milioni e da maggiori ricavi operativi per €5,6 milioni.

Il primo trimestre 2019-2020 chiude con una perdita di €19,2 milioni, che evidenzia una variazione positiva di €5,5 milioni rispetto alla perdita di €24,7 milioni dell'analogo periodo dell'esercizio precedente. Il Patrimonio netto, al 30 settembre 2019, ammonta a €12,1 milioni, in diminuzione rispetto al saldo di €31,2 milioni al 30 giugno 2019, per l'effetto della perdita del periodo (€ -19,2 milioni) e di altre variazioni minori (€ + 0.1 milioni).

Al 30 settembre 2019 l'indebitamento finanziario ammonta a €573,9 milioni ed evidenzia un incremento di €110,4 milioni rispetto al saldo di €463,5 milioni del 30 giugno 2019, determinato principalmente dagli esborsi legati al calciomercato (€ -113,1 milioni netti), dagli investimenti in altre immobilizzazioni (€ -1,9 milioni netti) e dai flussi delle attività finanziarie (€ -18,8 milioni netti), parzialmente compensati dai flussi positivi della gestione operativa (€ +23,4 milioni).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...