Juventus-Barcellona, Camoranesi ricorda: “Messi poteva essere bianconero”

La Juventus sfiderà il Barcellona, Mauro German Camoranesi ricordava: "Messi poteva essere bianconero, Capello lo aveva scelto".

La Juventus pesca il Barcellona nel terribile sorteggio di Champions League: un quarto di finale dal sapore di rivincita per i bianconeri dopo la finale persa due anni fa. Mauro German Camoranesi ricorda che Fabio Capello 'rischiò' di portare in bianconero un certo Lionel Messi.

L'ex centrocampista della Juventus ha raccontato a Goal l'intuizione dell'allora tecnico bianconero nel 2005: "Aveva già visto Messi, noi no. Lo aveva già identificato come un giocatore diverso, ci aveva detto che sarebbe diventato uno dei migliori giocatori del mondo. Ci diceva sempre che avremmo aspettato l'esplosione del ragazzo come calciatore per comprarlo, anche a costo di spendere più del previsto".

Secondo l'ex Campione del Mondo, la Juventus avrebbe trionfato anche in Europa con la 'Pulce': "La Serie A a quel tempo era molto più competitiva rispetto ad oggi. Se la Juventus fosse rimasta in A ed avesse comprato Messi, saremmo riusciti a conquistare la Champions League, non ho nessun dubbio a proposito. Probabilmente Messi alla Juventus non avrebbe ottenuto gli stessi titoli come nel Barcellona, ma a livello individuale avrebbe vinto gli stessi premi".


Quel trofeo Gamper avrebbe potuto cambiare la storia di Barcellona e Juventus: proprio in quella partita Capello teneva d'occhio quel giovanissimo argentino che sarebbe diventato una leggenda. Due squadre che ora si ritrovano per scrivere un'altra importante pagina del calcio europeo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità