Juventus-Barcellona nei quarti di Champions: i precedenti tra le due squadre

Juve e Barcellona si sono affrontate nove volte in Europa e i precedenti vedono i bianconeri in vantaggio. Negativo invece lo score di Allegri.

Quando si arriva ai quarti di finale di Champions League, è complicato aspettarsi un sorteggio agevole, quello che è toccato in sorte alla Juventus è forse il peggiore che potesse capitare.

La compagine campione d’Italia infatti, sarà opposta al Barcellona, una squadra che è reduce dalla straordinaria impresa compiuta negli ottavi contro il PSG e che soprattutto non può non essere annoverata tra le grandissime favorite per la vittoria finale della competizione.

Quelle che si affronteranno l’11 ed il 19 aprile, sono due squadre dal grande pedigree internazionale e che quindi in passato hanno già incrociato più volte le loro strade in Europa.

Juventus e Barcellona si sono già sfidate in nove occasioni nelle coppe europee e lo score racconta di una squadra bianconera leggermente avanti nel computo degli scontri diretti. La Vecchia Signora si è infatti imposta in quattro occasioni, due sono stati i pareggi, mentre tre sono stati i successi dei catalani che sono in vantaggio solo in fatto di reti realizzate (12 a 11).

In equilibrio il confronto se si parla di confronti di andata e ritorno con le due squadre che in due occasioni a testa si sono aggiudicate la promozione al turno successivo.

Se si analizzano i soli quarti di finale, nelle due volte nelle quali Juve e Barça si sono affrontate, i bianconeri passarono il turno nell’edizione 2002/03 della Champions League, i catalani ebbero la meglio nell’edizione 1985/86 dell’allora Coppa dei Campioni.

Negativo invece lo score di Massimiliano Allegri contro i blaugrana. Il tecnico bianconero ha infatti incrociato il Barça nove volte in Champions League, vincendo in una sola occasione a fronte di tre pareggi e nove sconfitte, l’ultima delle quali, quella amarissima nella finale dell’edizione 2014/15. Proprio quella sfida dell’Olympiastadion resta l’ultimo confronto tra le due squadre, allora la compagine guidata da Luis Enrique si laureò campione d’Europa imponendosi per 3-1 grazie alle reti di Rakitic, Suarez e Neymar.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità