Juventus, Bonucci non si fida del Monaco: "È imprevedibile come l'Atalanta"

Il difensore della Juventus, Leonardo Bonucci, archivia il pareggio con l'Atalanta e guarda alla semifinale di Champions: "Monaco imprevedibile".

Il pareggio sofferto contro l'Atalanta rischia di lasciare qualche strascico in casa Juventus, nella settimana in cui i bianconeri saranno impegnati nella semifinale di andata di Champions League al Louis II contro il Monaco.

Il difensore bianconero, Leonardo Bonucci, non si fida della squadra del Principato, sulla carta sfavorita rispetto a Madama: "Le caratteristiche del Monaco sono simili a quelle dell'Atalanta. - ha sostenuto il centrale difensivo di Allegri, intervenuto ai microfoni di 'Rai Sport' - Hanno giovani imprevedibili, fisicità, grande corsa, soprattutto nel quartetto offensivo, ci sarà da stare attenti e mettere in campo la migliore Juventus".

Tutti si aspettano una prestazione diversa da quella fornita all'Atleti Azzurri d'Italia nell'ultimo impegno di campionato: "Ci deve essere la giusta preoccupazione - ha spiegato Bonucci - perché solo così riesci a tenere alta la tensione, le forze fisiche ci sono la cosa più mportante è recuperare quelle mentali".

Brucia ancora il goal firmato da Freuler nel finale di gara contro la Dea: "Mercoledì scorso a Barcellona un goal in quel modo non l'avrebbero mai segnato, - ha dichiarato il difensore bianconero - la palla sarebbe finita in tribuna o non sarebbero mai arrivati in area".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità