Juventus, Buffon rivela: "Ho scambiato la maglia con Mbappé"

Gigi Buffon, dopo l'ennesima prestazione da numero uno al mondo, ha scambiato la maglia con Mbappé, 18enne del Monaco: "È un segno di rispetto".

Una persona che non ha visto la gara di ieri tra Juventus e Monaco, guardando solo il tabellino, potrebbe tranquillamente pensare: la sfida è stata decisa dalla doppietta di Higuain e dagli assist di Dani Alves. Ed in effetti è vero, ma c'è un giocatore che ancora una volta ha permesso alla Vecchia Signora di mantenere la porta inviolata, e stiamo parlando ovviamente di Gigi Buffon

Anche in quei pochi frangenti che la Juventus ha sofferto nel primo tempo, il numero uno bianconero ha chiuso la saracinesca agli assalti di Mbappé e Falcao. Nella ripresa invece è stato eccezionale su un colpo di testa di Germain che poteva riaprire il discorso qualificazione e chiudere l'andata sul punteggio di 1-2.

A fine partita, come riporta 'La Gazzetta dello Sport', Buffon ha anche rivelato un interessante aneddoto: "Ho scambiato la maglia con Mbappé, perché è un segno di rispetto. Non osava chiedermela? No, ma io l’ho sempre data, quando da ragazzo uno mi disse di no ci rimasi male e promisi a me stesso che non l’avrei mai fatto io".

Anche da questo si evince la grandezza di un giocatore, che non è ristretta soltanto al campo da gioco o alle parate decisive. Ieri Buffon ha anche staccato il biglietto delle 100 presenze in Champions League con la maglia della Juventus. Insomma, una serata da incorniciare sotto tutti i punti di vista.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità