Juventus, Chiellini: "Potrei tornare tra febbraio e marzo"

Giorgio Chiellini cerca di bruciare le tappe del rientro dopo l'infortunio: "Spero di poter tornare ad aiutare i miei compagni in primavera".
Giorgio Chiellini cerca di bruciare le tappe del rientro dopo l'infortunio: "Spero di poter tornare ad aiutare i miei compagni in primavera".

A fine agosto la tegola della rottura del legamento crociato, ora la speranza di anticipare i tempi del rientro: Giorgio Chiellini continua a lavorare per tornare in campo nella fase cruciale della stagione, quando si decideranno campionati e coppe.

Intervenuto telefonicamente alla cerimonia del 'Premio Maestrelli' a Montecatini, il difensore della Juventus ha ammesso che il recupero potrebbe avvenire in tempi un po' più brevi rispetto al previsto. Ecco le dichiarazioni riportate da 'La Gazzetta dello Sport'.

"Spero di essere pronto tra febbraio e marzo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

I campioni d'Italia non sembrano aver accusato il colpo della sua assenza: primo posto in Serie A e qualificazione agli ottavi di Champions League già in tasca.

"Stanno facendo molto bene, spero di aiutarli in primavera. Il calcio di Sarri? Ci vuole un po' di tempo, ora è importante che la squadra faccia tanti punti".

La finale europea di Istanbul del 30 maggio è un obiettivo e il classe 1984 vorrebbe esserci per avere un'altra chance di sollevare al cielo quella coppa che manca ormai dal 1996.

"Ci spero, in passato abbiamo sfiorato più volte la vittoria".

Potrebbe interessarti anche...