Juventus, Cristiano Ronaldo punta il Barcellona: decisivo il tampone in programma martedì

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Cristiano Ronaldo è ancora alle prese con il Covid-19. Dopo essere stato colpito dal virus in Portogallo mentre era in ritiro con la sua nazionale, l'attaccante è ancora costretto a stare ai box e a saltare gli impegni tra campionato e Champions League con la sua Juventus. Ma l'obiettivo dell'ex Real Madrid resta quello di scendere in campo mercoledì nella super sfida contro il Barcellona dell'eterno rivale Lionel Messi.

Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus | MB Media/Getty Images
Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus | MB Media/Getty Images

Per farlo, però, sarà necessario ottenere la negatività al tampone per tempo, come imposto dai rigidi protocolli varati dalla Uefa. La giornata cruciale sarà quella di martedì, alla vigilia del match: sarà in quel giorno, infatti, che l’attaccante bianconero si sottoporrà ad un nuovo tampone, assicura oggi Tuttosport. Se questo darà esito negativo, allora CR7 tornerà a disposizione di Andrea Pirlo. In caso contrario, dovrà proseguire l'isolamento e la quarantena fino alla guarigione.

Il protocollo UEFA stabilisce che una squadra debba consegnare un report che attesti le buone condizioni dei propri giocatori almeno una settimana della partita ma per quanto riguarda i tamponi è sufficiente una negatività a 24 ore dal calcio d’inizio.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.