Juventus, Cuadrado è diffidato: a Barcellona può andare in panchina

Allegri pensa di ripetere l'11 di Torino, ma Mandzukic, Khedira e Cuadrado sono diffidati: Lichtsteiner, con Dani Alves avanzato, spera in una maglia.

Il PSG - ahilui - può testimoniarlo: nemmeno con un corposo vantaggio in tasca l'idea di andare a giocare al Camp Nou è particolarmente tranquillizzante. Ma la Juventus è la Juventus: solida, concreta, ormai 'adulta'. Tanto da pensare già, seppur inconsciamente, alle semifinali di Champions League.

Per questo, a 24 ore dal retour match contro il Barcellona, non va sottovalutata la situazione dei diffidati bianconeri. Sono tre, in particolare: Juan Cuadrado, Mario Mandzukic e Sami Khedira. Un altro giallo nella bolgia catalana dopo quelli già rimediati durante il corso della competizione, e tutti e tre rischierebbero di saltare l'andata dell'eventuale (e probabile) prossimo turno.

Una situazione che influenzerà le scelte di formazione di Massimiliano Allegri? Probabilmente no, come già dimostrato dal tecnico in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli: "Se qualcuno verrà squalificato salterà la finale se ci andremo, punto", diceva. Morale della favola: ammonizione per Pjanic e niente sfida finale alla Lazio, come Marchisio e Bonucci negli ultimi due anni.


Resiste però, secondo la 'Gazzetta dello Sport', anche l'ipotesi che uno dei tre diffidati non giochi proprio per il timore di ricevere un'altra sanzione: in particolare è possibile che ad andare in panchina sia Cuadrado, che verrebbe sostituito dall'avanzamento di Dani Alves sulla linea dei tre trequartisti, con l'inserimento di Lichtsteiner in difesa.

Sarebbe comunque l'unica modifica rispetto alla formazione dell'andata, che Allegri ha intenzione di confermare in toto. Con Paulo Dybala regolarmente a disposizione dopo lo spavento di Pescara, come confermato ieri ai media argentini dall'ex rosanero: "Per fortuna mi sono allenato con la squadra, probabilmente giocherò al 100% contro il Barcellona".

La formazione prevederà dunque Dani Alves, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro davanti a Buffon, con Khedira e Pjanic in mezzo al campo e il consueto trio Cuadrado-Dybala-Mandzukic dietro a Higuain. Con un piccolo asterisco, come detto, a pendere sul nome del colombiano: Lichtsteiner spera in una maglia.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità