Juventus-Fiorentina, Iachini lancia subito Igor: "Può giocare"

Goal.com
Beppe Iachini, che deve rinunciare agli squalificati Milenkovic e Caceres, contro la Juventus può lanciare l'ultimo arrivato Igor dal 1'.
Beppe Iachini, che deve rinunciare agli squalificati Milenkovic e Caceres, contro la Juventus può lanciare l'ultimo arrivato Igor dal 1'.

Neppure il tempo di conoscere i propri compagni che Igor sarà chiamato a sostenere l'esame forse più atteso dai tifosi della Fiorentina: quello contro la Juventus.

Il difensore brasiliano, acquistato dalla SPAL solo qualche giorno fa, infatti giocherà quasi certamente da titolare domenica pomeriggio all'Allianz Stadium. Un po' per scelta e molto per necessità.

A confermarlo è il tecnico viola Beppe Iachini, che pensa di schierare Igor come terzo di sinistra nella difesa a tre per sostituire uno degli squalificati Milenkovic e Caceres.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Siamo in emergenza ma voglio giocarmi la partita, serviranno organizzazione e coraggio. Igor è un difensore con potenzialità, può fare sia il centrale che l’esterno. Ci dà un’alternativa, farlo giocare domani dall’inizio è un’idea".

Chi invece dovrà rimandare il suo debutto con la Fiorentina è Duncan, centrocampista che Iachini ha già allenato al Sassuolo.

"E' un centrocampista dinamico che ha anche una buona tecnica. In quel ruolo poi avevamo tutti destri, mentre lui è mancino. Sa anche calciare e fare goal, ma purtroppo adesso è indisponibile e i medici ci diranno a breve quanto starà fuori”.

Buone notizie infine arrivano dal fronte Castrovilli, out contro la Juventus dopo il malore di domenica scorsa ma pronto a rientrare in gruppo la prossima settimana. Gli esami a cui si è sottoposto ieri a Roma infatti hanno dato esiti confortanti: la grande paura è passata.

Potrebbe interessarti anche...