Juventus-Lione a Malta? I bianconeri ci hanno provato, ma ipotesi scartata

Goal.com

Tentativo fatto e ipotesi scartata, tutto nel giro di qualche ora. La Juventus dovrà giocare il 17 marzo il ritorno della sfida di Champions League contro il Lione e, allo stato attuale delle cose, dovrà farlo senza pubblico a Torino.

Per questo la Vecchia Signora ha provato a chiedere di far giocare la partita a Malta, per contare sulla presenza dei tifosi che sarebbero voluti accorrere. Ma la Fotball Association di Malta ha chiuso le porte a questa possibilità con un comunicato ufficiale.

"Sono stati presi contatti informali con i funzionari delle associazioni in merito, ma in ogni caso l'ipotesi è stata scartata: non sarebbe stato possibile per i sostenitori italiani recarsi a Malta, le direttive impartite dalle autorità sanitarie maltesi devono essere rispettate. Quindi non c'è stato alcun tipo di sviluppo. L'Associazione desidera chiarire che questa possibilità è già stata scartata".

La Juventus ha fatto il tentativo, in via informale, per poter giocare una partita così importante davanti ai propri tifosi, Ma per il momento nessun sviluppo positivo per i bianconeri.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...