Juventus, patto Ronaldo-Bonucci

Si è definitivamente chiuso il caso Cristiano Ronaldo. Mercoledì, al rientro di tutti i nazionali, l'attaccante portoghese ha ritrovato un ambiente sereno, che ha già dimenticato quanto successo nel secondo tempo di Juventus-Milan, quando CR7 aveva lasciato in fretta e furia il campo e lo stadio dopo la sostituzione con Paulo Dybala.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il cinque volte Pallone d'Oro non ha chiesto scusa ai compagni, ma è stato fatto un patto, soprattutto con i senatori a cominciare da Leonardo Bonucci fresco di rinnovo, per spostare ogni energia nervosa sul campo in vista dei possimi obiettivi stagionali. "Tra abbracci e battute, tutto è filato liscio come se niente fosse davvero successo", scrive la rosea.

Il giocatore sa di avere sbagliato e che le scene viste all'Allianz Stadium non si dovranno ripetere, ed ora guarda avanti. Giovedì sera la cena annunciata da alcuni giorni, in cui Ronaldo potrebbe tornare ancora una volta, definitivamente, sull'argomento.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...