Juventus, Pirlo: "Nessun problema per la Champions. Ronaldo out? È mancato il killer"

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Andrea Pirlo ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match perso contro l'Atalanta. Ecco le dichiarazioni dell'allenatore della Juventus.

PRESTAZIONE - "Abbiamo giocato una buona partita, quella che avevamo preparato conoscendo l'Atalanta. Abbiamo retto bene la loro fisicità e gestito bene la palla. Gli episodi sono andati a nostro sfavore. Dispiace perché potevamo portare a casa almeno un punto".

DYBALA - "Ha giocato un'ottima gara finché il fisico lo ha sostenuto. Giocare contro l'Atalanta dopo tantissimo tempo non era facile. Non ha ancora i novanta minuti nelle gambe".

CRISTIANO RONALDO OUT - "Era impossibilitato, anche Chiesa e Danilo hanno avuto problemi durante la settimana. È venuto a Bergamo chi non poteva giocare. Cristiano Ronaldo è il nostro finalizzatore, è un campione e quando manca lui, manca il killer d'area di rigore".

Juventus | Chris Ricco/Getty Images
Juventus | Chris Ricco/Getty Images

ATTEGGIAMENTO - "Abbiamo affrontato tutte le gare con la stessa motivazione, purtroppo durante l'anno è capitato di aver perso punti per strada. Ma questo si nota guardando la classifica".

OBIETTIVO CHAMPIONS LEAGUE - "Dobbiamo pensare a noi stessi. Dobbiamo giocare sette partite e vincerne il più possibile. Se giochiamo con questo spirito sono convinto che non ci sarà nessun problema per il prosieguo del campionato".

Segui 90min su Instagram.