Juventus, Pirlo richiama i suoi dopo il pareggio

·1 minuto per la lettura

Andrea Pirlo si dice deluso dopo il pareggio contro il Verona, il terzo di fila per la Juventus se non si considera la vittoria a tavolino contro il Napoli. Primo tempo attendista, siamo stati poco aggressivi a centrocampo ma le occasioni migliori sono state le nostre. Poi nel secondo tempo abbiamo avuto una buona reazione ma non dobbiamo prendere uno schiaffo per svegliarci". Sull'attacco: "Kulusevski è partito in panchina perché veniva da sei partite consecutive e ha fatto il suo. Dybala? Nota positiva, non credevamo potesse giocare 90 minuti". Sulla Juve in ritardo in campionato: "Dispiace lasciare punti ma siamo sulla strada giusta, per il nostro prosieguo vedo solo cose positive". Il ko di Bonucci: "Aveva già sentito qualcosa a Kiev, ha stretto i denti per questa partita. Valuteremo nelle prossime ore".