Juventus, Pjaca avverte Allegri: "Vorrei giocare di più"

La strategia della Juventus prevedeva già l'acquisto di un esterno offensivo, l'infortunio di Pjaca lo rende obbligatorio: l'obiettivo è Bernardeschi.

Dopo alcune stagioni esaltanti alla Dinamo Zagabria ed un Europeo sorprendente con la Crozia, tutti si aspettavano qualcosa in più dalla prima stagione di Marko Pjaca con la Juventus. Il giocatore, fermato per tutta la prima parte da un infortunio, fatica a trovare spazio anche adesso che si è ripreso fisicamente. 

Dal ritiro della Nazionale croata, Marko Pjaca ha parlato di questa sua prima stagione alla Juventus, come riporta 'Tuttosport': "Alla Juventus sto molto bene, certo vorrei giocare di più, ma cerco sempre di seguire quello che mi dice l’allenatore".

Poche ma sicuramente chiare parole da parte di Pjaca. Ad esempio, quando non è stato disponibile Cuadrado, Massimiliano Allegri ha scelto di far giocare in quel ruolo Dani Alves, piuttosto che un sostituto naturale come il croato. Scelte che sicuramente non fanno bene alla felicità di un giovane.

Ma le occasioni per mettersi in mostra non mancheranno, anche perché la Juventus affronterà un tour de force nel mese di aprile, con la doppia sfida in Champions League contro il Barcellona ed il ritorno contro il Napoli in Coppa Italia. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità