Juventus, Reynolds sempre più vicino: il piano della dirigenza

·1 minuto per la lettura

La Juventus è sempre più vicina ad ingaggiare Bryan Reynolds, difensore americano classe 2001 considerato uno dei prospetti più interessanti del calcio internazionale. Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', per anticipare la concorrenza (rappresentata soprattutto dalla Roma) e far ambientare Reynolds rapidamente nel difficile campionato italiano, la dirigenza bianconera ha studiato una strategia precisa: il gioiellino della Major League Soccer non arriverebbe subito a Torino da Dallas, ma giocherebbe per sei mesi in prestito al Benevento. A giugno, quando la stagione sarà conclusa, lo staff dirigenziale e quello tecnico della Juventus tireranno poi le somme sulle qualità del calciatore, e decideranno se ingaggiarlo definitivamente o rimetterlo sul mercato. Il piano sarebbe gradito all'entourage del giocatore americano, che potrebbe così essere sollevato (almeno all'inizio) dalla forte pressione di dover immediatamente far bene in un club con fortissime ambizioni tanto in Italia quanto in Europa.