Juventus, Rincon nella storia: è il primo venezuelano a giocare in una semifinale di Champions

Allegri e Zidane hanno deciso: Rincon, Kean, Sturaro, James Rodriguez e Pepe in tribuna, niente finale di Champions League per loro.

Se i vari Higuain, Buffon e Dani Alves si prendono le copertine e i titoloni nel dopo partita di Monaco-Juventus, c'è qualcun altro che - nel suo piccolo - si prende la Storia.

E' Tomas Rincon, entrato al minuto 81 della sfida del 'Louis II' al posto di Claudio Marchisio: 'El General' diventa infatti così il primo venezuelano a scendere in campo in una semifinale di Champions League.

Prima di lui, il massimo raggiunto da un suo connazionale a questo punto della competizione era stata la presenza di Jeffren Suarez sulla panchina del Barcellona in entrambe le partite contro il Real Madrid nel 2011.

Rincon era arrivato a gennaio dal Genoa e già aveva disputato qualche minuto in Champions nei doppi incontri con Porto e Barcellona. Ora ha toccato il cielo, manca solo la cupola...

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità