Juventus, Sarri sa cosa correggere

Al termine del pareggio con l'Atletico madrid, Maurizio Sarri ha commentato la gara: "Siamo venuti qui e abbiamo sofferto, poi abbiamo giocato a viso aperto, siamo andati vicino al gol del 3-1 e nel recupero a vincerla lo stesso. Ci sono passi avanti notevoli".

Il tecnico bianconero ha individuato il problema della squadra: "C'è da risolvere questo problema delle palle inattive: anche in situazione di palla lenta siamo poco aggressivi, è un aspetto che dobbiamo risolvere. Problema legato all’uso della zona? Dobbiamo lavorare per sistemare in fretta questa questione, ma se siamo passivi lo siamo sia a zona che a uomo. La marcatura a uomo è pericolosa con tutte queste telecamere e l'uso del Var che ti fa rischiare un rigore contro ogni volta".

"Sono arrabbiato e fiducioso, la sensazione è duplice. Da una parte c'è consapevolezza degli aspetti positivi, dall'altra il giramento che hai quando prendi gol al novantesimo. Io il secondo gol posso anche accettarlo, il primo mi rimane difficile da digerire, era una palla lentissima su cui bastava toccare l'avversario".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...