Juventus, Sarri su Allegri: "Spero non lo ascoltino..."

Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri ha spedito una frecciata al suo predecessore Massimiliano Allegri direttamente da Riad, nel corso della conferenza stampa di presentazione della gara di Supercoppa Italiana in programma domenica contro la Lazio. L'ex mister bianconero in una recente intervista aveva sostenuto che "il calcio è arte e gli artisti sono i grandi campioni a cui non devi insegnare niente. Tattica, schemi, in Italia sono tutte puttanate".

Questa la risposta di Sarri, che a differenza del "risultatista" Allegri punta su una filosofia completamente differente, quella del gioco: "Non mi infastidiscono le sue dichiarazioni, spero solo non se ne accorgano i presidenti, se no i nostri salari diminuiranno parecchio... Penso ci sia una via di mezzo. L'allenatore non deve stravolgere i giocatori per allenare sé stesso, su questo sono d'accordo, poi però l'allenatore deve incidere sull'organizzazione di una squadra rispettando le caratteristiche dei giocatori. Sono opinioni personali e modi di intendere lo stesso lavoro in maniera diversa".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...