Juventus-Sassuolo, Higuain in vantaggio su Dybala: Ronaldo c'è

Maurizio Sarri vuole mettere pressione all'Inter e per farlo si affida alla coppia formata da Higuain e Ronaldo; possibile maglia per Emre Can.
Maurizio Sarri vuole mettere pressione all'Inter e per farlo si affida alla coppia formata da Higuain e Ronaldo; possibile maglia per Emre Can.

La Juventus dopo la bella vittoria di Champions League contro l'Atletico Madrid torna a concentrarsi sul campionato. Alle 12.30 all'Allianz Stadium arriva il Sassuolo di De Zerbi, che storicamente qui a Torino soffre parecchio la forza bianconera. Maurizio Sarri, per altro, avrà la chance di mettere pressione all'Inter (impegnata alle 15 contro la SPAL).

Mai come in questa partita Maurizio Sarri avrà bisogno di operare un po' di turnover, ed infatti ci sono tantissimi dubbi di formazione a poche ore dal calcio d'inizio. A partire dalla porta, dove Buffon chiede spazio e molto probabilmente lo avrà, ma occhio comunque a Szczesny. In difesa sia Bonucci che De Ligt avrebbero bisogno di un turno di riposo, ma potrebbero anche stringere i denti ancora una volta. In ogni caso per sostituire uno dei due, Demiral è in vantaggio su Rugani.

Alex Sandro è tornato, è a disposizione, ma dovrebbe partire dalla panchina, anche se pressa la maglia da titolare di De Sciglio. Stesso discorso a centrocampo per Emre Can e Bentancur, con il tedesco possibile titolare.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Bernardeschi sulla trequarti giocherà a supporto di Cristiano Ronaldo e... Higuain. Il Pipita nelle ultime ore pare aver scalzato Paulo Dybala: la Joya è in un momento d'oro ma potrebbe entrare solo a gara in corso.

Nel Sassuolo, allo stesso modo, ci sono tanti dubbi di formazione. I ruoli più in bilico sono quello di terzino sinistro, con Kyriakopoulos in vantaggio su Peluso, e quello di mezz'ala, con Djuricic che chiede spazio al posto di Obiang.

La Juventus ha vinto tutte le sei partite di Serie A contro il Sassuolo giocate allo Stadium, con un punteggio complessivo di 18-2. Per i neroversi si tratta di un impegno proibitivo, insomma.

L'osservato speciale sarà Gonzalo Higuain. Il Sassuolo è infatti la vittima preferita del Pipita con la maglia della Juventus in campionato (sei reti in quattro sfide), inclusa la sua unica tripletta con i bianconeri in Serie A (allo Stadium nel febbraio 2018).

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Higuain, Ronaldo

SASSUOLO (4-3-1-2): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Obiang, Magnanelli, Duncan; Locatelli; Caputo, Boga

Potrebbe interessarti anche...