Juventus stellare, Chiellini resta concentrato: “La qualificazione non è chiusa”

Giorgio Chiellini vede una Juventus ancora più competitiva: "Gli schiaffi ci serviranno, siamo ancora più forti dell'anno scorso".

Nel tris della Juventus al Barcellona, c'è anche la 'griffe' di Giorgio Chiellini. Momento d'oro per il difensore, fresco di laurea e giustiziere dei blaugrana nella serata da urlo dello 'Stadium'.

Il difensore bianconero predica calma ai microfoni di 'Premium' in vista del ritorno al Camp Nou: "Il discorso qualificazione non è ancora chiuso, la partita contro il PSG deve essere da esempio. Loro si esaltano con le grandi rimonte, dipenderà da noi, abbiamo provato a pressarli alti ed è normale concedere qualcosa a questi campioni. Per fortuna un 'Santo' dietro ci ha parato tutto".


Il duello con Luis Suarez si è risolto nel migliore dei modi per Chiellini: "Suarez l'ho salutato, è un grande attaccante ed è fastidioso perchè è semplicemente un giocatore fantastico. Ora non si parlerà più del morso dei Mondiali".

Nella stessa settimana Chiellini è riuscito a conseguire una laurea e a segnare un goal al Barcellona: "La laurea è un percorso di vita molto importante, ma vivo per il calcio che è il mio lavoro. Fra 8 giorni ci sarà un'altra prova molto importante".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità