Juventus, Tardelli: "Allegri bravo a lanciare i giovani, deve rimanere"

Getty Images

A La Gazzetta dello Sport, Tardelli ha analizzato così il momento positivo della Juventus: "Il Napoli è in Champions, la Juve in Europa League: non che non debba puntare a vincerla, anzi deve, ma come impegno e' molto diverso. I bianconeri possono arrivare tra secondo e quarto posto. La Juve ha colto la chance, l’emergenza ha obbligato a ricorrere ai giovani, ma Allegri è stato bravo a lanciarli e insistere. Fagioli e Miretti possono e devono coesistere. Fagioli è un play che fa gol, ha un bel piede e senso della posizione. Rabiot non ha fatto vedere quanto valeva ma tutti si esprimevano sito standard. Finiamo la stagione prima di dare giudizi".

Su Allegri, Tardelli non ha dubbi: "Deve rimanere. Mandarlo via ora sarebbe follia pura. Il colpo è stato uscire dalla Champions: ha sbagliato lui parlando prima del Psg, ha sbagliato Arrivabene a dire al tifoso se metteva lui i soldi per il nuovo allenatore... Hanno sbagliato tutti. Importante non cercare alibi negli infortuni. Per Vlahovic se non gli danno i palloni è difficile, ma forse la pubalgia incide".