Juventus, tre calciatori in uscita. Bernardeschi fa saltare lo scambio con l'Atalanta?

Francesco Manno
·1 minuto per la lettura

La Juventus, dopo la convincente vittoria contro il Milan, ha ridotto sensibilmente il distacco dalla capolista. I bianconeri hanno anche una gara da recuperare, quella contro il Napoli. Fabio Paratici, dirigente della Vecchia Signora, è intanto al lavoro per rinforzare la compagine da mettere a disposizione di Andrea Pirlo. Il club di Torino, tuttavia, non farà solo operazioni in entrata, ma cercherà di cedere quei calciatori che non rientrano più nel progetto tecnico e tattico del "Maestro".

Parma-Juventus | Alessandro Sabattini/Getty Images
Parma-Juventus | Alessandro Sabattini/Getty Images

Il primo nome in uscita è quello di Sami Khedira. Sul centrocampista c'è da tempo il forte interesse dell'Everton allenato da mister Carlo Ancelotti. Secondo quanto riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, nello spazio riservato al calcio, il club bianconero è disposto ad ascoltare offerte per altri due giocatori, Rabiot e Bernardeschi. L'Everton sarebbe sulle tracce del francese, complice anche la presenza di Ancelotti. Il coach di Reggiolo lanciò Adrien in prima squadra ai tempi del Paris Saint Germain.

Federico Bernardeschi | Emilio Andreoli/Getty Images
Federico Bernardeschi | Emilio Andreoli/Getty Images

Per quello che concerne invece Federico Bernardeschi, l'esterno dei bianconeri potrebbe rientrare in uno scambio con l'Atalanta ma il calciatore italiano, tuttavia, non vuole muoversi da Torino.

VIDEO - Chi è Federico Bernardeschi?