Kane, la svolta: il City prepara l'offerta irrinunciabile da 176 milioni di euro, lui non va in Portogallo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Harry Kane si allontana da Londra e si avvicina a Manchester. Dall'Inghilterra sono sicuri, potrebbero arrivare novità decisive entro il weekend per quel che riguarda il futuro dell'attaccante della nazionale inglese: il classe 1993 infatti non fa parte del gruppo squadra che è volato in Portogallo per giocare contro il Paços de Ferreira in Conference League, alimentando le voci di una vicina cessione al City di Pep Guardiola, che non ha mai nascosto il proprio apprezzamento per la punta degli Spurs.

PRONTA L'OFFERTA IRRINUNCIABILE - Secondo quanto riportato dall'Independent i campioni d'Inghilterra sono pronti a sferrare l'attacco decisivo, con un'offerta da 150 milioni di sterline, ovvero 176 milioni di euro, che polverizzerà il precedente record di 100 milioni spesi per strappare Jack Grealish all'Aston Villa.

GLI INDIZI - In precedenza il Tottenham ha rifiutato una prima proposta, col presidente Daniel Levy a fare muro sulla cessione del giocatore. Le ultime due mancate convocazioni però, quella proprio contro il City e in particolar modo quella per la partita di domani, confermano le voci sul prossimo cambio di maglia. Per un mercato che prende fuoco sulla coda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli