Kean protagonista all'Europeo Under 17: prodezza in Croazia

Mentre la Juventus si preparava a battere il Monaco, Moise Kean incantava in Croazia: goal 'alla Balotelli' e vittoria per l'Italia di Bigica.

Vedi Moise Kean e pensi a Mario Balotelli. Quella maglia azzurra, poi, aiuta e non poco ad associare l'uno all'altro. Per il momento è 'solo' la divisa dell'Italia Under 17, ma è il primo passo verso la gloria dell'attaccante della Primavera della Juventus.

Proprio Kean, nel tardo pomeriggio di ieri, ha trascinato alla vittoria la nazionale di Emiliano Bigica nella gara d'esordio degli Europei di categoria: 1-0 ai padroni di casa della Croazia, battuti da un suo goal messo a segno nella ripresa, proprio mentre la Juventus si preparava a scendere in campo contro il Monaco.

Un goal alla Balotelli, nelle movenze e nella finalizzazione: Kean è partito come un razzo verso l'area avversaria, ha ubriacato il difensore che lo stava tenendo d'occhio con una finta e controfinta e davanti alla porta non ha sbagliato, incrociando imparabilmente con il destro.

Una ripartenza a razzo per Kean, appena tornato in campo dopo essere rimasto ai box per un mese a causa di un infortunio alla caviglia: venerdì il giocatore di origini ivoriane aveva già segnato una doppietta con la Primavera della Juventus nel 5-1 rifilato al Pescara.

E poi, la festa è ovviamente doppia: lui che segna alla Croazia e regala la vittoria all'Italia, la Juventus che poco dopo va a espugnare il campo del Monaco prenotando la finale di Champions League. Una giornata perfetta.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità