Kessié-Milan, il rinnovo entra nel vivo

·1 minuto per la lettura

Con la qualificazione Champions in tasca il Milan, prima di pescare (altri) nuovi acquisti, sta risolvendo la questione dei contratti da rinnovare. A cominciare da quello più pressante: Gianluigi Donnarumma, per cui il club rossonero ha deciso di interrompere le trattative e acquistare Mike Maignan dal Lille (15 milioni di euro ai francesi, 2,5 l'anno al portiere). E per evitare un nuovo tira e molla Paolo Maldini e Ricky Massara hanno intenzione di anticipare i tempi per un altro rinnovo di contratto.

Franck Kessie | Jonathan Moscrop/Getty Images
Franck Kessie | Jonathan Moscrop/Getty Images

In agenda c'è la trattativa con Franck Kessié, colonna del centrocampo milanista che ha trascinato i rossoneri alla qualificazione con la sua miglior stagione di sempre: 50 presenze e 13 reti (quasi tutte su rigore) tra tutte le competizioni. Ma non solo, l'ivoriano è stato anche il calciatore che ha giocato più minuti nella rosa rossonera con 4171 minuti. Dati che hanno convinto ancora di più la dirigenza ad accelerare i discorsi per il prolungamento del contratto in scadenza a giugno 2022.

Kessie attualmente guadagna 2,2 milioni di euro a stagione con la prima offerta di rinnovo presentata dal Milan che si è attestata a 3,5 più bonus, per un totale di 4 milioni. L'entourage del calciatore - scrive Calciomercato.com - si aspetta uno sforzo maggiore in relazione all'exploit del centrocampista. La richiesta è di 5 milioni di euro, ma la distanza (che c'è) è colmabile. E la svolta può arrivare a breve.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli