Kessié rilancia il Milan: 1-0 alla Lazio nello spareggio Champions, Inter distante 2 punti

Niccolò Mariotto
90min

importante vittoria in chiave Champions League per il Milan che nel terzo anticipo della 32esima giornata di campionato batte la Lazio 1-0. Decisivo la rete di Kessié su calcio di rigore nel corso del secondo tempo: riviviamo insieme il match.

PRIMO TEMPO

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Pronti via e la Lazio al 2​' va subito vicina al gol del vantaggio: azione in solitaria di Correa che semina il panico tra la difesa del Milan, l'argentino entra in area e serve palla ad Immobile che ci prova da posizione ravvicinata ma Reina chiude in corner con un super intervento. Al 18' altra occasione per la Lazio con Correa: l'argentino ci prova con una botta dalla distanza, Reina si fa trovare pronto. 


Al 31' prima vera occasione da gol per il Milan con Piatek: cross da destra di Calabria verso il centro dell'area dove il polacco stacca con i tempi giusti ma il suo colpo di testa termina fuori per una questione di centimetri. In chiusura di primo tempo Lazio ad un passo dal gol: Immobile si muove bene tra le linee in area e calcia a tu per tu con Reina, palla che scheggia il palo esterno e si spegne sul fondo.


FBL-ITA-SERIEA-AC MILAN-LAZIO
FBL-ITA-SERIEA-AC MILAN-LAZIO

SECONDO TEMPO

Prima occasione della ripresa al 49' per la Lazio con una girata al volo di Leiva dagli sviluppi di un calcio d'angolo, palla che termina sull'esterno della rete. 15 minuti più tardi altra occasione da gol per i biancocelesti: cross basso verso il centro dell'area dove Romulo calcio a colpo sicuro, Reina si distende e chiude in corner. Al 70' occasione Milan: azione in solitaria del neo-entrato Zapata che serve Piatek in area di rigore, il polacco calcia a tu per tu con Strakosha che esce con i tempi giusti e salva i suoi.


Al minuto 79' l'arbitro Rocchi assegna un calcio di rigore per il Milan per un fallo in area di rigore di Durmisi su Musacchio: dal dischetto Kessié non sbaglia, spiazza Strakosha e porta avanti i suoi. Al 91' i rossoneri vanno vicini al raddoppio con un tiro a giro di Suso dal limite dell'area ma Strakosha si distende e respinge: poco male, al fischio finale i tre punti sono del Milan.


Potrebbe interessarti anche...