De Ketelaere, futuro in 10 giorni: c'è l'offerta del Leeds, ma il Milan resta un'opzione

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dieci giorni, per ricaricare le pile. Dieci giorni, per decidere il futuro. Charles De Ketelaere si sta godendo le meritate vacanze con la fidanzata Jozefien Van de Velde, tra sole, mare e riposo, ma ha sempre il telefono vicino. Aspetta una chiamata dal suo agente, per capire dove giocherà la prossima stagione. Poche chance che lo faccia ancora con il Bruges, nonostante un contratto in scadenza nel 2024, il cambio di maglia sembra essere l'opzione più probabile, l'augurio che possa esserci prima del 4 luglio, quando dovrà presentarsi in ritiro a Wageningen. Due settimane dopo, il 17 luglio, è prevista la Supercoppa di Belgio contro il Gent, una settimana dopo l'inizio del campionato.

VUOLE IL MILAN - De Ketelaere è grato al Bruges, ma vuole partire, cerca il salto di qualità. In Inghilterra ha ricevuto proposte da Leicester e Leeds, a caccia dell'erede del partente Raphinha, ma vuole giocare la Champions League, per questo tiene calda la pista Milan. Maldini e Massara, che stravede per lui, hanno già parlato con il club belga, che è partito da una richiesta iniziale di 35/40 milioni. Ma c'è margine per trattare e nei prossimi giorni potrebbero esserci grandi novità. De Ketelaere è, insieme a Botman e Renato Sanches, la priorità dei rossoneri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli