De Ketelaere: “Milan grande passo, ma ora penso solo al Mondiale”

Getty Images

Charles De Ketelaere non ha rimpianti, anzi, è felice della sua nuova avventura ed ora si gode il mondiale da giovanissimo ma con la possibilità di ritagliarsi uno spazio importante.

“Scegliere il Milan è stato un grande passo per me, ci sono tanti fattori e so che devo migliorare ma a Milano sono felice, non ho ancora avuto modo di visitare a fondo la città, mi godo l’atmosfera talvolta girando solo un po’ in auto”.

“Quanto al Mondiale, che adesso è il mio unico pensiero, posso dire che realizzo un sogno, ho solo 21 anni eppure sono stato scelto per una competizione così importante, davanti a me ho tanti campioni a cui ispirarmi, tra i migliori al mondo, è bello potersi misurare con loro”.

Un esempio? Kevin De Bruyne: “L’ho sempre ammirato, un po’ per il ruolo, un po’ per l’eleganza con cui gioca, un po’ perché fa sembrare tutto facile, io proverò a dare il mio contributo e ad aiutare la squadra”.