Kulusevski intoccabile per la Juve: niente da fare per Paratici, il piano di Allegri

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

7 gol ed altrettanti assist in 47 apparizioni e 2 trofei vinti: questi i numeri messi assieme da Dejan Kulusevski nella sua prima stagione con indosso la maglia della Juventus e dai quali lo svedese ripartirà in vista della prossima.

Dejan Kulusevski | Jonathan Moscrop/Getty Images
Dejan Kulusevski | Jonathan Moscrop/Getty Images

Dopo una prima annata di rodaggio il giovane attaccante è ora chiamato al salto di qualità: lo svedese è uno degli intoccabili della Juventus del futuro, la dirigenza punta molto sul ragazzo e Max Allegri è pronto a metterlo al centro del suo progetto 2.0 a Torino. Kulusevski parte dietro nelle gerarchie (davanti a lui ci sono i vari Ronaldo, Dybala e Chiesa) ma in una stagione in cui la Juve sarà impegnata su tre fronti ci sarà spazio anche per lui.

A differenza della passata stagione però, in cui l'ex Parma è stato utilizzato da Andrea Pirlo come seconda punta o come esterno a centrocampo, Allegri in vista dell'imminente nuova stagione è pronto a schierare Kulusevski nella sua posizione naturale di attaccante esterno sulla destra. Lo svedese è uno dei tre giovani incedibili (assieme a Chiesa e de Ligt) dai quali ripartire nel presente per scrivere il futuro: neanche il corteggiamento del Tottenham di Paratici, spiega calciomercato.com, sembra destinato a cambiare le carte in tavola.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli