Kulusevski pallino dell'Inter: Dimarco e Barrow per convincere il Parma

Goal.com
Dejan Kulusevski si sta sottoponendo a Torino alle visite mediche che precedono la firma sul contratto che lo legherà alla Juventus.
Dejan Kulusevski si sta sottoponendo a Torino alle visite mediche che precedono la firma sul contratto che lo legherà alla Juventus.

Come vi raccontiamo ormai da settimane, Dejan Kulusevski ha stregato l'Inter, in tutte le sue persone più importanti, e non è difficile capire perché. Un campionato da assoluto protagonista in Serie A a soli 19 anni: 4 goal e 6 assist in questo primo scorcio.

Da Conte a Marotta, passando per Ausilio, tutti hanno avallato la candidatura di Kulusevski per l'Inter. Ma la trattativa è molto complicata: il cartellino è di proprietà dell'Atalanta, che il Parma che ha però lo svedese in prestito secco fino a giugno, e non vorrebbe privarsene prima.

Ma l'Inter e Atalanta stanno parlando ormai da tempo e sembra che un accordo tra le due squadre si possa trovare. A questo punto, oltre che i soldi alla Dea, andrà sostenuto una sorta di "indennizzo" al Parma, come riporta 'La Gazzetta dello Sport'.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Indennizzo che si materializza sotto forma di due giocatori, uno dell'Inter e uno dell'Atalanta: rispettivamente stiamo parlando di Federico Dimarco (già ai crociati la scorsa stagione) e Musa Barrow (che sta cercando più spazio).

È evidente che, se Atalanta e Inter dovessero chiudere l’affare - la valutazione resta quella di 40 milioni di euro.

In alternativa, abbastanza simile come ruolo anche se con caratteristiche differenti, l'Inter resta vigile anche sul profilo di Rodrigo De Paul, centrocampista dell'Udinese.

Potrebbe interessarti anche...