L'Atalanta ferma la Juventus, Gasperini: "Penso solo all'Europa"

Gasperini non vuole parlare di rinnovo dopo il pareggio con la Juventus: "Il mio unico pensiero è l'Europa, vogliamo festeggiare con questa città".

L'Atalanta ferma la Juventus sul 2-2 e fa un altro passo avanti verso l'Europa, un pensiero fisso per Gian Piero Gasperini che non vuole sentir parlare di rinnovo.

"Prima c'è l'Europa - ha dichiarato il tecnico - , i miei sogni arrivano al 28 maggio. In Europa ci sono stato già con il Genoa una volta, con l'Atalanta sarebbe un risultato fantastico, guardiamo gara dopo gara. Speriamo di festeggiare con questa città con i nostri tifosi molto passionali".

Ancora una volta l'Atalanta ha mostrato grande personalità: "Giocare un tempo così contro una squadra forte come la Juve è una grande soddisfazione. Era difficile ripetere questo per 90 minuti ma siamo stati bravi nel secondo tempo a recuperare.

Adesso ci mancano un po' di punti. Questa sera abbiamo coltivato il sogno di poter vincere poi era difficile recuperare la partita alla Juventus del secondo tempo. Ora ci prendiamo qualche giorno di vacanza e poi ci sono 4 finale per trovare i punti necessari per arrivare in Europa".

Gomez uomo squadra, stavolta nel ruolo di prima punta: "E' straordinario - ha aggiunto Gasperini - anche questa sera è stato di grandissima qualità. Ha una rapidità e una qualità tecnica che ci ha permesso di ripartire. E' un giocatore completo. Quando sono arrivato a Bergamo era relegato alla fascia, ruolo che faceva molto bene, ma ora è un giocatore a tutto campo".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità