Quale futuro per De Sciglio? Il terzino del Milan è cauto: “Poco da dire…”

Quanto accaduto domenica a San Siro ha ulteriormente deteriorato il rapporto tra il Milan e De Sciglio: la Juve ci prova, Allegri 'main sponsor'.

Quella che sta vivendo il Milan è una stagione decisamente migliore rispetto a quelle del recente passato. Dopo aver messo in bacheca la Supercoppa Italiana, la compagine rossonera è attualmente settima in campionato e punta ancora ad una qualificazione europea, visto che chi la precede può contare su un vantaggio minimo.

Mattia De Sciglio, intervistato ai microfoni di Sky, ha spiegato: “Qualificarci per l’Europa è il nostro obiettivo e faremo di tutto per farcela. Adesso abbiamo otto partite per riuscirci, per noi rappresenta un qualcosa di fondamentale”.

Nonostante la giovane età, De Sciglio è uno dei veterani della compagine meneghina: “La fascia da capitano del Milan pesa e, se si pensa ai giocatori che in passano l’hanno indossata, rappresenta un qualcosa di molto importante. In questo periodo non ci sono né Montolivo né Abate, io la porto con piacere e cercherò di onorarla al massimo in questo fondamentale finale di stagione”.

Il Milan è reduce dal deludente pareggio di Pescara: “Ci aspettavamo anche noi una prestazione diversa, forse il problema è stato mentale. Ci servivano i tre punti per non perdere terreno”.

Per i rossoneri si avvicina un periodo che dovrebbe coincidere con il derby ma soprattutto con il clonino: “Noi pensiamo solo al calcio e alla prossima partita con il Palermo. Dopo il risultato di Pescara ci serve una vittoria, il resto verrà dopo”.

A margine dell’evento "I giovani, lo sport e Mattia De Sciglio”, il terzino rossonero ha parlato anche del suo futuro: “Io penso solo al calcio e ad onorare questa maglia, per il resto sono serenissimo. Ho ancora un anno di contratto e chi lavora per me mi ha detto che al momento c’è poco da dire. Con il club non ci siamo seduti a parlarne, vedremo in futuro anche in base a quello che succederà a livello societario. Per ora non ci siamo detti nulla ma sono serenissimo”.

 

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità