L'Inter su Eriksen, Mourinho ammette: "So il suo futuro ma non lo dico"

Josè Mourinho fa il punto su Eriksen, corteggiato dall'Inter: "So che un giocatore in quella condizione non rende al massimo, non sono idiota".
Josè Mourinho fa il punto su Eriksen, corteggiato dall'Inter: "So che un giocatore in quella condizione non rende al massimo, non sono idiota".

Potrebbe essere l'Inter la grande protagonista di questo mercato invernale: i nerazzurri hanno avviato i contatti ormai da giorni per Christian Eriksen, talento danese del Tottenham ormai in uscita dal club di Josè Mourinho.


Lo stesso 'Special One' ha parlato ai microfoni della stampa raccontando il suo punto di vista sul trequartista:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Domani gioca, poi ci sarà un'altra partita sabato e forse giocherà anche quella. Siamo ai nostri limiti, ma ci sta aiutando. Contro il Liverpool sono d'accordo che non ha giocato nella miglior maniera. Se mi chiedete se questo è il miglior Eriksen, devo essere onesto e dire no. Non sono un idiota, so che un giocatore in una situazione come questa non rende ai massimi livelli".

L'Inter sta mettendo le mani su Eriksen per la prossima stagione, ma sta anche cercando di portarlo alla corte di Conte già da ora:

"Non so se rimarrà qui dopo gennaio, so il suo futuro ma non lo dirò".

Da quando ha debuttato in Premier League il danese è il giocatore che ha messo insieme più assist, ben 62, creato più occasioni (570) e segnato più goal da fuori area (23) e su calcio di punizione diretto (8) nel campionato inglese.

Da Ashley Young a Eriksen, passando per Giroud: tanta esperienza ma soprattutto tanta qualità nella lista della spesa nerazzurra. Conte ha rinnovato le sue richieste al club dopo l'ultima sfida contro l'Atalanta: i vertici del club cercano di affrettare i tempi per accontentare il tecnico salentino.

 

Potrebbe interessarti anche...