L’appello del Governo ai tifosi italiani: “Seguite le regole anticovid”

·1 minuto per la lettura
appello governo tifosi italiani
appello governo tifosi italiani

Alla vigilia dell’attesissima finale tra Italia e Inghilterra il governo tramite il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese lancia un appello a tutti i tifosi che guarderanno il match e che vorranno festeggiare insieme in caso di vittoria finale: “Seguite le norme anticovid, non siamo ancora fuori dalla crisi pandemica”.

L’appello del Governo ai tifosi italiani: “Rispettate distanziamento”

Sale la febbre per la finale di Euro2020 tra Inghilterra e Italia, e per scongiurare possibili focolai di covid, il governo ha deciso di lanciare un appello ai tifosi italiani.

Ci pensa il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese a richiamare all’ordine e a un briciolo di coscienza i milioni di italiani che seguiiranno la partita in gruppo o nelle piazze: “Rivolgo un appello perché siamo alla fase finale . È necessario che l’Italia riparta e riparta davvero, ma questo dipende anche dai nostri comportamenti soggettivi. Quindi mi raccomando: seguire quelle che sono le regole della mascherina, dei distanziamenti perché siamo quasi fuori da questa crisi difficile ma ancora non ne siamo usciti completamente“.

Appello del governo ai tifosi italiani: “Mostriamo senso di responsabilità”

Se sarà festa, nessuno vuole impedire i festeggiamenti, purché siano limitati e non sfocino nei maxi assembramenti nelle piazze o nelle città.

Per questo motivo, Lamorgese richiama al senso di responsabilità del popolo italiano: “Noi siamo sicuri che gli italiani ancora una volta manifesteranno il grande senso di responsabilità che finora hanno avuto”.

Le forze di polizia, i militari, la polizia locale saranno accanto agli italiani in questi giorni complicati-continua il ministro Lamorgese- ma anche loro hanno un compito difficile e quindi io credo che tutti insieme dobbiamo lavorare perché ci sia una giornata serena da un punto di vista di ordine pubblico e anche perché le forze di polizia metteranno in concreta attuazione quelle che sono state le determinazioni assunte in seno ai comitati provinciali di ordine e sicurezza pubblica“.

Appello del governo ai tifosi italiani, si tolgono i maxischermi in piazza

Prima ancora dell’appello del Governo, si era deciso di limitare gli assembramenti togliendo i maxischermi in alcune dellle principali piazze italiane, come Milano, Torino, Firenze, e Palermo.

A Roma è stata negata la apertura dell’Olimpico, ma verranno comunque allestiti i due maxischermi al Foro Italico e ai Fori Imperiali. Bologna e Napoli non prevedono i maxischermi, ma i comuni hanno deciso di dare “libertà” ai privati, purché rispettino tutte le norme di sicurezza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli