L’Italia sfiora l’impresa, ma in semifinale va la Francia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 set. (askanews) - Finisce ai quarti il cammino dell'Italia a Eurobasket: gli azzurri cedono 93-85 alla Francia dopo un supplementare. Inutili i 21 punti a testa di Spissu e Fontecchio, che ha avuto anche il tiro della vittoria nei tempi regolamentari. Per i transalpini, spinti dai 20 di Huertel, c'è in semifinale una tra Slovenia e Polonia. Partita dai mille colpi di scena. Francia a +11 in avvio di secondo quarto. I transalpini fanno valere lo strapotere fisico, l'Italia è in difficoltà. La nazionale di Pozzecco esce alla distanza. Il clamoroso sorpasso si concretizza a fine terzo parziale con l'allungo azzurro fino al +8 in avvio di ultimo quarto. Fontecchio mette dentro punti a raffica (sono 21 a fine match), Spissu ha la mano caldissima. La Francia si rialza trascinata da Heurtel e Gobert (rispettivamente 20 e 19 punti ciascuno), torna a -2 e diventa una lotta punto a punto. A cinque secondi dalla fine il punteggio è 77 pari dopo che Fontecchio sbaglia i due liberi della possibile vittoria, si va quindi all'overtime. Qui l'Italia sente il contraccolpo psicologico dell'occasione mancata, la Francia si galvanizza e piazza l'allungo definitivo.