La Bardiani CSF Faizanè ha il suo Ibrahimovic

·2 minuto per la lettura

La Bardiani CSF Faizanè piazza un altro colpo di mercato. Le strade di Giovanni Visconti e del team guidato dalla famiglia Reverberi si uniscono, in direzione di una grande stagione 2021. Dopo le tante conferme e i nuovi innesti di alto livello tra i quali spiccano Enrico Battaglin e Kevin Rivera, l’arrivo di Giovanni Visconti, uno dei 5 atleti italiani in attività più vincenti, permette al GreenTeam di guardare al futuro con grande fiducia. 37 anni, 34 vittorie all’attivo, 3 titoli di campione italiano, 2 vittorie di tappa al Giro d’Italia e numerosi traguardi come la maglia di miglior scalatore al Giro d’Italia 2015. Giovanni Visconti è pronto a diventare “l’Ibrahimovic” della Bardiani CSF Faizanè, atleta di grande esperienza ma con altrettanta ambizione e fame di successo, pronto a diventare anche una guida e un trascinatore per i tanti giovani atleti presenti nel team. "Sono davvero entusiasta di poter intraprendere questa nuova avventura – ha detto Visconti -. Dall’esterno ho sempre visto la squadra di Reverberi come un team serio, che non fa mancare nulla ai corridori, con tanti giovani promettenti ma che forse sentiva la mancanza di un trascinatore in gruppo. Con i dovuti paragoni, mi piacerebbe riuscire a fare quello che Ibrahimovic ha fatto nel Milan, cogliendo ancora risultati personali e aiutando i tanti giovani promettenti a tirare fuori il meglio da se stessi correndo da squadra. Fisicamente sono integro, mi sento almeno 5 anni di meno, ma per me sono fondamentali la testa e le motivazioni e questo trasferimento me ne da davvero tantissime, perché è stata allestita una squadra di livello. Ci sono tanti giovani già presenti, tra questi il giovane siciliano Fiorelli che a mio avviso ha un ottimo potenziale e al quale vorrei trasmettere molto per la sua crescita. Inoltre gli innesti di Battaglin, Gabburo, Garosio, Marengo, Rivera possono dare tanto al team. Sono certo che ci divertiremo molto. Ci tengo infine a ringraziare la mia ex squadra, in particolare Angelo Citracca e Luca Scinto per il sostegno in questi anni".