La casa automobilistica pensa ad un modello con novità importanti

·3 minuto per la lettura
Jeep Grand Cherokee 2021
Jeep Grand Cherokee 2021

La nuova Jeep Grand Cherokee 2021 è quasi pronta a stupire. La vettura ha proseguito in questi mesi con il suo percorso di sviluppo e i test su strada e si appresta entro il 2021 a fare il suo ingresso nel mercato.

Jeep Grand Cherokee 2021: caratteristiche

Dalle informazioni in nostro possesso, la nuova Jeep Grand Cherokee 2021 è stata soggetta ad un’importante riprogettazione, ereditando una nuova piattaforma notevolmente rinforzata per essere utilizzata da una vettura Jeep, ma che allo stesso tempo consentirà maggiori progressi tecnologici rispetto all’attuale WK2, sviluppata e progettata dagli uomini Daimler-Chrysler. Il nuovo maxi suv del marchio americano crescerà in dimensioni ma avrà sporgenze della carrozzeria più corte rispetto alla generazione precedente con un lunotto più inclinato rispetto al passato.

Per quanto concerne ancora gli esterni, la vettura sembra essere caratterizzata da linee più appuntite e acuminate che rendono più accattivante il design. Sicuramente troveremo un nuovo look per ciò che concerne i gruppi ottici, sia frontali ma anche posteriori, con tecnologia Full-Led e con un maggior sviluppo orizzontale. Dalle indiscrezioni che circolano, dovrebbe esserci anche una nuova griglia frontale, più larga e con i sette tasselli più spessi dell’attuale generazione.

A livello di tecnologia non si hanno ancora notizie certe, ma si pensa che l’abitacolo sarà dotato di un’ottima strumentazione digitale con un grande schermo touch da almeno 10 pollici (si pensa 10.1) per ospitare il sistema di infotainment. Inserti in legno renderanno più accogliente e lussuoso l’intero ambiente sottolineando dunque anche la qualità degli stessi materiali utilizzati.

Motore e prezzo

Le informazioni relativa alle motorizzazioni della nuova Jeep Grand Cherokee 2021 non sono state ancora rese ufficiali, ma è ipotizzabile che con la nuova piattaforma possa essere presente anche un nuovo propulsore ibrido con l’alternatore elettrico a 48 volt capace di alimentare un nuovo motore a sei cilindri in linea. Una variante ibrida plug-in potrebbe essere giò disponibile dopo il 2021. Si prevede che il nuovo motore ibrido potrebbe sostituire l’Hemi V8 da 5,7 litri, anche se un altro motore V8 è in via di sviluppo per alimentare le versioni più potenti del nuovo Grand Cherokee. Da segnalare che il Pentastar V6 da 3,6 litri continuerà ad essere presente sotto al cofano della nuova Jeep.

Per quanto concerne le motorizzazioni più classiche, potrebbero esserci il 2.0 litri turbo a benzina da 250 CV e da 280 CV. Inoltre potrebbe arrivare anche la versione da 330 CV micro ibrida appena lanciata sulla Maserati Ghibli. Per il mercato americano dovrebbe esserci, come detto in precedenza, anche il 3.6 litri Pentastar V6 da oltre 300 CV ed un 5.7 litri Hemi da quasi 500 CV.

Dovrebbero essere presenti anche delle versioni a gasolio. Probabilmente il 2.2 da 200 CV che potrebbe beneficiare anch’esso di sistema micro ibrido e di qualche cavallo in più e poi un 3.0 litri sempre a gasolio da circa 300 CV.

In quanto a prezzi, la nuova Jeep Grand Cherokee 2021 dovrebbe partire da una somma di circa 60 mila euro.

Se siete interessati ad altri modelli Jeep: