La cessione di Lautaro può portare 90 milioni: l'Inter valuta due sostituti

·1 minuto per la lettura

Se la cessione di Achraf Hakimi al Psg potrebbe portare nelle casse dell'Inter almeno 60/70 milioni di euro (bonus compresi) e tutto in forma di cash con "il club nerazzurro non è nelle condizioni per rifiutare", la cessione di Lautaro Martinez ne potrebbe invece generare ancora di più. Sono queste le cifre presentate oggi dal Corriere dello Sport, che tra i possibili sostituti del marocchino indica il nome del solito Alessandro Florenzi, in rientro a Roma dopo la fine del prestito a Parigi.

Il Toro, che intanto tratta per il rinnovo, è invece corteggiato da Real e Atletico Madrid. E davanti ad un potenziale ricavato di 80-90 milioni, l’Inter potrebbe arrendersi. Ipotizzando i possibili sostituti dell’argentino, "Muriel sarebbe indiscutibilmente un’ottima scelta" scrive oggi il quotidiano romano. Soprattutto se l’Atalanta, società da sempre amica, concedesse condizioni favorevoli per l’operazione.

Giacomo Raspadori | Claudio Villa/Getty Images
Giacomo Raspadori | Claudio Villa/Getty Images

Altrimenti, qualora si rivelasse complicato piazzare Alexis Sanchez per via del pesante ingaggio, il cileno potrebbe trasformarsi nella classica soluzione in casa, da associare però ad un elemento di maggiore prospettiva, un forte da giovane da far crescere. "E allora chi meglio di Raspadori?" si chiede il Corsport, proponendo il nome del baby bomber del Sassuolo.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli