La conferma da parte della Roma: “Contatti con potenziali investitori”

Secondo quanto riportato da 'Il Tempo', tra Friedkin e Pallotta è stato raggiunto un accordo verbale per quanto riguarda le cifre delle trattativa.
Secondo quanto riportato da 'Il Tempo', tra Friedkin e Pallotta è stato raggiunto un accordo verbale per quanto riguarda le cifre delle trattativa.

La notizia di possibili interessamenti da parte di nuovi investitori era iniziata a circolare con insistenza nelle scorse ore, adesso però c’è anche la conferma ufficiale della Roma: sono in atto dei contatti preliminari.

L’annuncio del club capitolino è arrivato attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale.

“Su richiesta di CONSOB, con riferimento ad alcune indiscrezioni apparse in data odierna sugli organi di stampa in relazione ad una possibile acquisizione delle partecipazioni di A.S. Roma S.p.A. da parte di potenziali investitori, AS ROMA SPV LLC, società che detiene il controllo indiretto di A.S. ROMA S.p.A. tramite la sua controllata NEEP ROMA HOLDING S.p.A, informa che sono in corso dei contatti preliminari con potenziali investitori al fine di permettere loro di valutare l’opportunità di un possibile investimento in AS ROMA SPV LLC.

In caso di perfezionamento di accordi aventi ad oggetto il trasferimento delle partecipazioni detenute in A.S. Roma S.p.A., AS ROMA SPV LLC fornirà adeguata informativa al Mercato nei termini di legge”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Nelle prime ore della giornata erano trapelate voci legate alla possibilità che Dan Friedkin, tycoon americano da un patrimonio personale stimato da Forbes sui 4,2 miliardi di dollari, potesse essere interessato a diventare socio di James Pallotta.

Il comunicato della Roma di fatto conferma la cosa, anche se, come confermato dal comunicato del club, ogni discorso è da considerarsi in fase embrionale.

Una notizia, quella del possibile interesse di Fredkin, che nelle scorse ora ha fatto letteralmente schizzare il titolo della Roma in Borsa, tanto che si è arrivati ad una sospensione per eccesso di rialzo.

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, il Gruppo Friedkin sarebbe pronto a coprire il futuro aumento di capitale da circa 150 milioni di euro, cosa questa che lo eventualmente porterebbe a diventare socio di minoranza di Pallotta.

Potrebbe interessarti anche...