La Curva Nord dell'Inter: 'Mercoledì col Bologna tifiamo per Vittorio'. Ultras assenti a Torino con la Juve

La Curva Nord mercoledì tornerà a fare il tifo per l'Inter, dopo lo "svuotamento" del settore nella sfida di San Siro contro la Sampdoria, come segno di rispetto per la scomparsa del leader Vittorio Boiocchi, e i conseguenti provvedimenti delle autorità. Gli ultrà hanno preso posizione attraverso un comunicato pubblicato sulla loro pagine ufficiale di Facebook, l'Urlo della Nord: "Mercoledì prossimo, in occasione di Inter Bologna, la Curva Nord non potrà portare allo stadio il solito materiale. Vietati dalla questura: striscioni, bandieroni, tamburi e megafoni... Al di là dei divieti, per noi sarà comunque l'occasione per tornare a fare quello che meglio ci riesce e più ci compete: incitare la squadra. Anche perché siamo convinti che è proprio quello che Vittorio vorrebbe. Il tifo non si ferma quindi. Il tifo ci sarà e sarà più forte di prima. Chiediamo quindi a tutti gli interisti del secondo anello verde di vestirsi di neroazzurro (maglietta squadra o altro) e di indossare una sciarpa per colorare ugualmente il settore. Uniti, fieri, mai domi. Avanti Interisti, Avanti Curva Nord". Ultras che saranno assenti a Torino per il derby d'Italia di domenica sera.