La domanda di Sarri: "Non so se sia giusto togliere due ore di svago"

Goal.com

Pochissime persone allo Juventus Stadium tra giocatori, dirigenti, staff, steward e sanitari. Niente tifosi. Il Derby d'Italia tra i bianconeri e l'Inter si è giocato in una stranissima atmosfera, in cui Madama ha avuto la meglio per 2-0, distanziando gli avversari di ben nove punti in classifica, nonostante una gara ancora da recuperare per i meneghini.

Nonostante la difficile situazione del calcio e sopratutto dell'Italia come paese, la Serie A va avanti, chiudendo quasi interamente il 26esimo turno, che si concluderà nella giornata di lunedì. Per Sarri un trionfo in mezzo al deserto dello Stadium, il secondo successo stagionale contro l'Inter.

Al termine della gara Sarri ha parlato della crescita bianconera:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"E' una vittoria importante, ma ci sono ancora tante gare da giocare. Il percorso è ancora lungo, la squadra mi è piaciuta per qualità ed equilibrio. Abbiamo concesso pochissime palle goal all'Inter".

Senza Pjanic la Juventus ha comunque ottenuto il successo:

"Venivamo da una partita in cui la squadra sembrava essersi appiattita, abbiamo scelto giocatori che ci danno un livello mentale alto. Roba momentanea, magari tra 15 giorni la sensazione sarà diversa".

Tra i migliori della Juventus il gallese Ramsey, goal e assist per lui:

"Sostiene di dover vedere più campo, altrimenti lui dice che si perde un po'. In questo momento ha comunque una condizione psico-fisica diversa, sta facendo bene in questo ruolo".

Nel secondo tempo la Juve ha rischiato di prendere goal per errore del neoentrato De Sciglio:

"M ha fatto passare un momento di strizza ma era scusabile, è entrato senza riscaldarsi".

Ma come proseguirà il campionato con la questione coronavirus? Sarri chiaro:

"E' difficile dirlo, ma se c'è una categoria che mi fa paura sono i tuttologi, che parlano in mezzora di sei argomenti diversi. Posso parlare di argomenti attorno al calcio, la mia conoscenza altrimenti è limitata. Mi posso solo chiedere se sia giusto togliere due ore di svago alle persone che sono bloccate in casa o far rischiare qualcosa agli addetti ai lavori. Non so quanto sia elevato il rischio".

 

Potrebbe interessarti anche...