La finale di Euro 2020 fa più ricca l'Italia: ecco quanto incasseranno giocatori e Figc

·1 minuto per la lettura

La soffertissima vittoria ai rigori contro la Spagna non ha solo mandato in visibilio tutta l'Italia (calcistica e non), ma anche arricchito i calciatori azzurri e la Figc. Sì, perché aver centrato la finale (in programma domenica 11 luglio contro l'Inghilterra padrone di casa o la Danimarca) porterà un sostanzioso premio nelle casse azzurre.

Il cerchio azzurro con il Ct Mancini al centro | Claudio Villa/Getty Images
Il cerchio azzurro con il Ct Mancini al centro | Claudio Villa/Getty Images

La Uefa, infatti, elargirà circa 331 milioni di euro alle nazionali che hanno partecipato a Euro 2020: di questi l'Italia ne ha già incassati 9.25 per la qualificazione, a cui aggiungere 1 milione per ogni vittoria nella fase a gironi e 1,5 per la qualificazione agli ottavi di finale. Dai quarti in poi la cifra è maggiore: aver eliminato l'Austria ha fruttato 1 milione e mezzo, con l'accesso alla semifinale (battuto 2-1 il Belgio) che è valso ulteriori 2,5 milioni. Dopo la vittoria ai rigori con la Spagna e l'accesso in finale per gli Azzurri ne sono previsti altri 5. Per un incasso fin qui da 25,25 milioni di euro e che, in caso di vittoria, oltre alla Coppa porterebbe altri 3 milioni portando il totale a quota 28.25.

Per i calciatori della Nazionale, invece, aver centrato la finale ha garantito un guadagno da 200 mila euro lordi a testa. Se l'Italia dovesse vincere anche nella finale di domenica a Wembley si potrà arrivare a circa 250 mila euro.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli