La Fiorentina centra il tris, decide Jovic

Getty Images

Continua la marcia della Fiorentina, che rimedia alle ultime due sconfitte casalinghe battendo la Salernitana, vittoria che vale ai Viola la terza gioia consecutiva dopo i successi contro Spezia e Sampdoria.

Dopo l'avvio volitivo è al quarto d’ora che la Fiorentina trova il varco buono: Bonaventura, sempre più a suo agio nella posizione di trequartista, avvia e chiude il triangolo con Ikoné. Tra le varie altre occasioni sprecate dai toscani c'è in particolar modo quella di Kouamè, ipnotizzato a tu per tu da Sepe, ma mancano il raddoppio anche Mandragora, Cabral e Biraghi.

Sono Maggiore e Dia le idee di Nicola al rientro dagli spogliatoi e la punta pareggia, sfruttando l'assist dell'ex Piatek. ma la Fiorentina mantiene le redini del gioco e preme: Kouamé è anticipato sul più bello da Bronn, poi Jovic segna il 2-1 (convalidato dal Var) e Italiano guarda con ottimismo alla trasferta di domenica al Meazza.

FIORENTINA - SALERNITANA 2 - 1

Marcatori:15' Bonaventura (F), 55' Dia (S), 82' Jovic (F).

Fiorentina: Terracciano; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi (77 'Terzic); Amrabat, Bonaventura (84' Duncan), Mandragora (77' Barak); Ikoné, Kouame (63' Saponara), Cabral (77' Jovic). All. Italiano.

Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Pirola, Candreva, Vilhena (46' Maggiore), Bohinen (59' Radovanovic), Coulibaly (84' Botheim), Mazzocchi (75' Bradaric), Piatek, Bonazzoli (46' Dia). All. Nicola.

Arbitro: Sig. La Penna.

Ammonizione: 94' Radovanovic (S).