La Fiorentina fa 'Viola' Bernardeschi: "Rinnovo a giugno"

Pantaleo Corvino svela l'intenzione della Fiorentina di prolungare il contratto a Bernardeschi, mentre per il post Sousa spunta Semplici della Spal.

In casa Fiorentina, più del futuro di Paulo Sousa e del destino di Nikola Kalinic, tiene banco il rinnovo del contratto di Federico Bernardeschi, corteggiato dai club più importanti d'Italia e d'Europa. In particolare sono Juventus ed Inter ad aver gettato le basi per un'affare da quasi 50 milioni di euro.

I due club, tuttavia, dovranno fare i conti con la dirigenza gigliata che, tramite Pantaleo Corvino, ha palesato le sue intenzioni di non lasciar partire il suo numero 10: "A fine campionato parleremo del rinnovo del contratto con Bernardeschi. Qualcuno ha voluto fraintendere le mie parole: ho detto che adesso stiamo pensando più al collettivo che al singolo, perchè abbiamo ancora un obiettivo da poter raggiungere ed oggi parlare di rinnovi significherebbe non pensare agli altri".

"Penseremo ad affrontare quindi con Bernardeschi a fine stagione il suo prolungamento - ha continuato a margine di un evento al teatro 'Dante' - C'è unione di intenti da parte nostra e da parte di Bernardeschi di voler continuare insieme il suo percorso con la Fiorentina".

La Fiorentina, quindi, non intende scomporre il tandem delle meraviglie con Kalinic: "Bisogna fare un plauso alla società e al ragazzo, oltre che alla famiglia Della Valle, perchè c'è stata la volontà a gennaio scorso di Kalinic di voler continuare insieme, così come da parte del club c'è sempre stata la volontà di trattenerlo e di rinunciare a delle cifre che i cinesi avevano messo sul piatto".

Infine Corvino si è lasciato andare a qualche indiscrezione di mercato: "Leonardo Semplici è un allenatore che presi per la Primavera perchè ero convinto che fosse un vincente. Oggi è impegnato con la Spal per cercare di arrivare fino in fondo in serie A. Milenkovic? Per noi è importante il presente. Di ciò che succederà nel futuro non voglio parlare".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità